La Giunta Regionale (giustamente) sostiene la pesca. E gli editori?

Continuano le sovvenzioni al settore marittimo grazie al Fondo Sociale Europeo. Preoccupa, invece, il silenzio intorno alla crisi dell'editoria

La Giunta Regionale (giustamente) sostiene la pesca. E gli editori?

SOLDI PER LA PESCA. La Giunta Regionale ha giustamente deliberato, su proposta dell'assessore alla Pesca Dino Pepe, di destinare 200 mila euro di contributi integrativi ai marittimi imbarcati sulle unità da pesca nel porto di Pescara. Le risorse saranno prelevate dal "Fondo unico delle politiche di sostegno all'economia ittica" e motivate per i periodi di forzosa inattività per le problematiche dell'insabbiamento dei fondali portuali. "L'attenzione della Giunta - spiega l'assessore - per tutto il comparto ittico abruzzese è concreto" .

E LA CRISI DELL'EDITORIA. Quello che desta meraviglia, invece, è l'assoluta indifferenza mostrata sinora dall'attuale Giunta Regionale, come anche da quella precedente, per il settore dell'editoria che parrebbe non interessare a nessuno. E, in effetti, depotenziare la stampa libera, non sostenerne gli investimenti come hanno fatto altre regioni oculate, ad esempio la Toscana, potrebbe procurare - se adattato alla realtà abruzzese - più di un grattacapo ai detentori del potere. Purtroppo, questa considerazione va totalmente superata perchè una stampa indipendente e libera renderebbe l'Abruzzo certamente un posto migliore dove vivere. 

I Pepati

giovedì 05 marzo 2015, 10:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pepe
fondi
marittimi
giunta regionale
abruzzo
pescara
modello toscana
Cerca nel sito

Identity