La Basilica è pericolosa. Cialente chiude Collemaggio

Arriva l'ordinanza del sindaco di L'Aquila: accesso vietato ai fedeli fino al 2016. I lavori li paga il colosso dell'energia Eni

La Basilica è pericolosa. Cialente chiude Collemaggio

CIALENTE FIRMA ORDINANZA DI CHIUSURA DELLA BASILICA DI COLLEMAGGIO. Alla fine, dopo qualche tentennamento e/o ripensamento, il sindaco di L'Aquila Massimo Cialente ha firmato l'ordinanza di chiusura del luogo simbolo del Capoluogo d'Abruzzo. La Basilica di Collemaggio è pericolosa per l'incolumità pubblica e, pertanto, resterà chiusa sino al 2016 per consentire lavori di consolidamento e ritrutturazione della struttura.

I LAVORI LI PAGA IL COLOSSO ENI. Il costo dell'operazione è di circa 14 milioni di euro che verranno pagati dal colosso degli idrocarburi italiani, Eni. Recentemente l'Abruzzo ha avuto qualche grana con i petrolieri ed i cercatori di idrocarburi per le vicende Ombrina di Mare e le recenti autorizzazioni del Ministero dello Sviluppo Economico a perforare il territorio teramano (Bellante) per cercare gas. 

Redazione Independent

 

lunedì 12 agosto 2013, 12:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
collemaggio
chiusa
fedeli
cialente
notizie
l'aquila
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!