L'inchiesta "Dirty Soccer" fa tremare anche il Diavolo che rischia la B

Secondo la Procura di Cantanzaro la gara di Lega Pro Savona-Teramo sarebbe stata "aggiustata" con 30mila euro

L'inchiesta "Dirty Soccer" fa tremare anche il Diavolo che rischia la B

INCHIESTA "DIRTY SOCCER", TREMA TERAMO: A RISCHIO LA PROMOZIONE? L'inchiesta "Dirty Soccer" sta facendo tremare la Città di Teramo. Se le ipotesi della procura di Catanzaro devessero trovare conferma la prima storica promozione in Serie B conquistata dal sodalizio biancorosso sarebbe a rischio. Come è noto, infatti, il presidente Luciano Campitelli, il direttore sportivo del Teramo Marcello Di Giuseppe ed il direttore sportivo del Savona, Marcello Barghigiani sono indagati per una presunta combina della gara Savona–Teramo ,che ha dato la matematica promozione in Serie B con una giornata di anticipo. Secondo gli investigatori i dirigenti biancorossi avrebbero incaricato l'ex direttore sportivo dell'Aquila Ercole Di Nicola, già indagato nell'operazione Dirty Soccer, "affinché combinasse il risultato dell'incontro procurando la vittoria al Teramo". Il prezzo della partita sarebbe stato di 30.000 euro. Per tale ragione sono state disposte perqusizioni di tablet e cellulari che saranno analizzati dalla magistratura calabrese.

LA REPLICA DELLA TERAMO CALCIO. Sull'indagine disposta dalla Procura della Repubblica di Catanzaro la Teramo Calcio afferma "senza timore di essere smentita, la totale estraneità a qualsiasi ipotesi delittuosa o illecita, dichiarandosi serena sotto ogni profilo e riponendo, contestualmente, assoluta fiducia nell’operato della magistratura, auspica nell’interesse proprio, della tifoseria e della città tutta, che venga fatta prontamente chiarezza sull’intera vicenda". . 

PARLA MISTER VIVARINI. Più preoccupato l'artefice del miracolo biancorosso il mister Vincenzo Vivarini, fresco del rinnovo contrattuale. "Io credo nella giustizia - dice - facciamo passare questa bufera e andiamo avanti. Certo che è stata una sorpresa assoluta perché queste accuse che leggo per me non stanno né in cielo né in terra".

Redazione Independent

giovedì 11 giugno 2015, 11:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo calcio
inchiesta calcioscommesse
catanzaro
savonateramo
campitelli
indagato
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!