L'ex tesoriere Lusi condannato a risarcire 23 milioni

Il senatore originario di Capistrello deve restituire i soldi del partito al Ministero dell'Economia

L'ex tesoriere Lusi condannato a risarcire 23 milioni

RIMBORSI ELETTORALI. L'EXTESORIERE MARGHERITA DEVE RESTITURE 23 MILIONI. L'ex tesoriere della Margherita (il partito di Rutelli) Luigi Lusi, abruzzese, originario di Capistrello (L'Aquila), dovrà risarcire 23 milioni di euro al Ministero dell'Economia. Lo ha deciso la Corte dei Conti.

Sull'ex tesoriere della Margherita, accusato di aver utilizzato i soldi del partito per acquisti immobiliari, pende ancora il processo penale.

Lusi, dopo aver trascorso un periodo in carcere, ha potuto beneficiare della misura degli arresti domiciliari presso un convento di Santa Maria dei Bisognosi a Carsoli.

Però i rimborsi elettorali resistono (finanziamento pubblico ai partiti), ma questa è un'altra storia...

Redazione Independent

martedì 31 dicembre 2013, 10:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lusi
tesoriere
margherita
rutelli
rimborsi
elettorali
finanziamento
convento
carsoli
Cerca nel sito