In cella figlio aguzzino

Succede a Pietranico dove alcolizzato usava maltrattare genitori per denaro. Era già stato sottoposto al Tso

In cella figlio aguzzino

ARRESTATO PER MALTRATTAMENTO DOMESTICO ED ESTOSIONE. Un nullafacente di 52 anni, tale C.B., residente a Pietranico,  con problemi di alcolismo e disturbo del comportamento, è stato arrestato in carcere, su disposizione del Gip del tribunale di Pescara, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Il provvedimento si è reso necessario poichè l'uomo usava aggredire gli anziani genitori, anche fisicamente, con costanti richieste di denaro, per le proprie esigenze quotidiani. Secondo i carabinieri di Penne, che hanno raccolto la denuncia dei genitori, l'uomo faceva abbondante uso di alcool e spesso si esibiva in performance violente e pericolose. In una circostanza aveva addirituttura minacciato gli anziani con un bastone di legno., sempre per questioni legate al denaro L’arrestato, inoltre, già sottoposto nel recente passato a trattamento sanitario obbligatorio per il manifesto stato di agitazione riscontrata dopo un pregresso tentativo di estorsione, assolte le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Pescara a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione Independent

martedì 16 aprile 2013, 13:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
penne
pietranico
notizie
arrestao
uomo
alcoll
Cerca nel sito