Imprenditore edile si uccide

Colonnella - Attraversava un momento difficile legati all'attività. Il corpo del 49enne scoperto in contrada Vallecupa

Imprenditore edile si uccide

IMPRENDITORE SI TOGLIE LA VITA - Purtroppo non si contano più. Le storie? Quasi tutti identiche: la crisi economica, la depressione, i pagamenti che non arrivano, le tasse, la delusione per una vita che non è come la si vorrebbe. E così, stringendosi una corda intorno al collo, un 49enne imprenditore edile di Monteprandone (Ascoli Piceno) ha deciso di farla finita. Il corpo era nel garage di una sua casa in costruzione in contrada Vallecupa di Colonnella (Teramo). La terribile scoperta nel pomeriggio, dopo che i famigliari preoccupatissimi avevano contattato le forze di polizia perchè l'uomo non era tornato a casa per pranzo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Colonnella.

Redazione Independent

sabato 26 maggio 2012, 21:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
imprenditore
edile
si uccide
corda
crisi
ascoli piceno
cronaca
notizie
colonnella
contrada vallecupa
Cerca nel sito