Hockey, la Nazionale femminile si prepara a Montesilvano

In un Pala Senna rimesso a nuovo in meno di due mesi le azzurre si stanno allenando in vista dell'appuntamento mondiale

Hockey, la Nazionale femminile si prepara a Montesilvano

HOCKEY FEMMINILE, LA NAZIONALE SI ALLENA A MONTESILVANO.  La cittadina Adriatica sta ospitando dallo scorso weekend la Nazionale Italiana femminile di hockey pista nel proprio percorso di avvicinamento ai mondiali, in programma dal 25 ottobre al 1° novembre in Francia.
Quella tra la Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio e l'Amministrazione Montesilvanese è una sinergia costruttiva e che ha tutte le caratteristiche per essere duratura.

"Sono venuto qui al Pala Senna il 30 luglio ed era tutto ancora da fare" spiega il ct azzurro Gianni Massari, che prosegue "poi, grazie all'impegno del Comune ed alla supervisione della Federazione, con in capo il Presidente Sabatino Aracu (Abruzzese doc, ndr), che ringrazio pubblicamente per l'ennesima dimostrazione di concretezza ed anche vicinanza al nostro movimento (nel corso del weekend ha seguito in prima persona gli allenamenti delle azzurre, ndr), pochi giorni fa siamo entrati in una struttura che è un gioiellino, con una superficie gara completamente rinnovata attraverso la posa del parquet, pronta ad ospitare non solo il nostro sport, ma anche altre discipline di squadra come il calcio a 5 e la pallacanestro".

Massari, una vita nelle rotelle, tornato dopo 15 anni di 'assenza dalla panchina', parla anche della propria nazionale: "E' un gruppo che accusa un po' la mancanza di un vero e proprio campionato: le ragazze sono selezionate attraverso raduni collegiali. Eppure partiamo con l'entusiasmo del terzo posto agli Europei dello scorso anno."

Tornando alla preparazione in terra d'Abruzzo, nella giornata di ieri, domenica 5 ottobre, si è svolta, sempre al Pala Senna, un'amichevole con la formazione maschile di A2 del Molfetta, conclusasi con il risultato di 9 a 7 a favore dei Pugliesi.

"La realtà Montesilvanese ha tutte le caratteristiche per rappresentare, a livello infrastrutturale sportivo e ricettivo, un punto di riferimento federale per il movimento dell'hockey. Io, in primis, ho già dimostrato all'amministrazione la disponibilità ad entrare nelle scuole per diffondere la cultura di questo nostro sport, anche attraverso il regalo simbolico delle maglie azzurre". E poi conclude: "Con la presenza di un'altra bella struttura, all'interno del territorio comunale, quale è il Pala Roma, non ci vedrei male neanche i Mondiali del 2016, già assegnati all'Italia".

Redazione Independent

lunedì 06 ottobre 2014, 14:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
hockey
femminile
pala senna
nazionale
montesilvano
mondiale
Cerca nel sito

Identity