Halloween Horror per il Clan

La Finanza confisca agli Spinelli beni per oltre un milione. Avevano due ville e moto senza avere mai lavorato

Halloween Horror per il Clan

CLAN SPINELI. SEQUESTRI MILIONARI. Giornata da incubo per il noto clan Spinelli, di etnia rom, residente nel capoluogo abruzzese. Gli uomini delle Fiamme Gialle, al servizio del comandante Odorisio, in collaborazione con l'Arma dei carabinieri, hanno sequestrato immobili e moto per un valore complessivo di oltre un milione di euro. 

I BENI CONFISCATI. I beni confiscati erano gravati da provvedimento di sequestro, eseguito sempre dai finanzieri, nel corso di un'operazione contro i patrimoni illegalmente conseguiti, condotta nel maggio scorso. Si tratta di due villini con giardino e garage a Montesilvano e due moto, marca Guanzzahou e Suzuky Burgamn 650. «Il provvedimento emesso dal tribunale - spiega Odorisio - conferma la bontà delle articolate investigazioni esperite dalle forze dell'ordine contro coloro che vivono di proventi dei reati e non possono giustificare la legittima provenienza dei beni in loro possesso». Nessuno dei destinatari, infatti, non ha mai esercitato nessuna attività lavorativa nè ha mai presentato o prodotto alcuna dichiarazione dei redditi.

Redazione Independent

mercoledì 31 ottobre 2012, 16:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spinelli
confisca
beni
villa
montesilvano
notizie
patrimoni
illegali
odorisio
finanza
Cerca nel sito