Giovane muore in casa. Ipotesi overdose da antidolorifici

Un 23enne di Lanciano è stato trovato senza vita. Soffriva per i postumi di un incidente stradale: un'auto l'aveva investito

Giovane muore in casa. Ipotesi overdose da antidolorifici

LANCIANO: 23ENNE TROVATO CADAVERE IN CASA. IPOTESI AVVELENAMENTO DA FARMACI. Un giovane di 23 anni di Lanciano, D.P., è stato trovato senza vita all'interno della propria abitazione.

Secondo i carabinieri, che indagano sull'accaduto, è possibile che il giovane sia rimasto intossicato per un'overdose di farmaci antidolorifici che prendeva per superare i dolori lancinanti provocati da un incidente stradale di cui era rimasto vittima.

Redazione Independent

venerdì 20 dicembre 2013, 10:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
giovane
morto
casa
antidolorifici
decesso
carabinieri
indagine
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!