Filovia. Morra scivola e cade

L'assessore sperimenta i disagi dei disabili. "Carrozzine Determinate": eliminare le barriere architettoniche

Filovia. Morra scivola e cade

FILOVIA. L'ASSESSORE MORRA CADE IN CARROZZINA. L'assessore regionale ai Trasporti, Giandonato Morra, ha verificato di persona quanto sia dura la vita dei disabili che vogliono servirsi dei mezzi pubblici. Nello specifico Morra si è sottoposto ad un test organizzato dall'associazione "Carrozzine Determinate" lungo il percorso della filovia: cioè l'opera pubblica in costruzione sulla Strada Parco tra Pescara e Montesilvano. Appena Morra è salito sulla carrozzina, a causa di uno saliscendi costruito male è caduto a terra, fortunatamente senza conseguenze. Purtroppo non è l'unico caso di barriere architettoniche: a Montesilvano, tanto per fare un esempio, ci sono pali della luce nel mezzo del marciapiede, muri di rete che interrompono i passaggi pedonali, ed ancora, pendenze degli scivoli nettamente superiori alle norme e, addirittura, in Via Adige un'edicola che ostruisce il passaggio pedonale. 

Redazione Independent

giovedì 09 maggio 2013, 15:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morra
carrozzine determinate
disabili
barriere architettoniche
filovia
disagi
Cerca nel sito