Fermiamo questi mostri

Nel mese di aprile in Canada inizia la mattanza e la caccia di foche per favorire il traffico schifoso di pellicce

Fermiamo questi mostri

AD APRILE RICOMINCIA LA CACCIA ALLE FOCHE. Con questo massacro autorizzato delle foche si realizzano grandi guadagni per il traffico di pellicce.

La pelliccia bianca dei cuccioli è molto pregiata, come la carne e gli organi sessuali, che vengono venduti nei mercati asiatici.

Questi cuccioli hanno meno di tre mesi e non sanno nuotare, per cui restano sul ghiaccio, quindi facile preda degli uomini.

La mattanza è crudele…, vengono colpiti alla testa con una mazza munita di un arpione.

Spesso un solo colpo non uccide e quindi il “ matador” colpisce ancora…, per poi infilzarli con il gancio e trascinarli sul ghiaccio, spesso ancora in vita, per scuoiarli.

Si può notare lo sguardo supplichevole di questi cuccioli, e qualcuno vorrebbe reagire… mostrando i denti.

Si può bloccare da subito questa crudele, scellerata, insensata mattanza, che sta distruggendo una intera specie di animali e alterando l’equilibrio naturale di questa  zona del nostro pianeta , per la goduria degli uomini?

C’è ottimismo sul futuro del pianeta?

Luciano Pellegrini

 Nota di Redazione.

A brevissimo lanceremo sul portale Abruzzo Independent una campagna anti.pelliccia non aggressiva, creativa, efficace e sostenibile. Stay tuned.

La (sub)redazione

mercoledì 20 marzo 2013, 22:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
caccia
foche
orrore
fermare
canada
pellicce
traffico
Cerca nel sito