Esplosione in una polveriera, grave un operaio di Vasto

E' un dipendente della Esplodenti Sabino di Lanciano; ha 42 anni. Ferito anche un collega di Napoli. L'incidente è avvenuto stamane attorno alle ore 7,45

Esplosione in una polveriera, grave un operaio di Vasto

ESPLOSIONE A NOCETO. Un operaio 42enne di Vasto, dipendente dell'Esplodenti Sabino di Lanciano, è grave dopo essere rimasto coinvolto, con un altro addetto della ditta, in un'esplosione avvenuta nello stabilimento militare di ripristini e recuperi del munizionamento di Noceto (Parma).

L'altro ferito è un 49enne di Napoli. La ditta abruzzese da oltre due anni ha in gestione uno dei capannoni dello stabilimento dove vengono dismessi vecchi involucri contenenti esplosivo o armi.

NON SONO IN PERICOLO DI VITA. I due operai, fortunatamente, non sono in pericolo di vita. Il 42enne ha avuto però seriamente compromessa una gamba ed è stato sottoposto a intervento chirurgico d'urgenza, mentre l'altro ha riportato lesioni al volto ed è in osservazione nel reparto di maxillo-facciale.

L'INCIDENTE. Secondo le prime informazioni, l'incidente è avvenuto stamane attorno alle ore 7,45. L'esplosione non ha comunque provocato incendi e la struttura è già stata messa in sicurezza dai Vigili del Fuoco. Su quanto successo ora indaga la Procura militare di Verona e sul posto sono attesi gli ispettori del ministero della Difesa.

Red.Ind.

venerdì 23 gennaio 2015, 17:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
polveriera
esplosione
ferito
vasto
incidenti
Cerca nel sito