Energia: Confindustria ed Enel insieme per la Val di Sangro

A Roma un incontro per consolidare ulteriori miglioramenti della qualità del servizio elettrico nell'area tra i Comuni di Lanciano, Casoli, Atessa e Paglieta

Energia: Confindustria ed Enel insieme per la Val di Sangro

MIGLIORARE QUALITA'. Confindustria Chieti-Pescara ed Enel migliorano la qualita' del servizio nell'area industriale della Val di Sangro. Nei giorni scorsi si e' tenuto a Roma un incontro tecnico-operativo per consolidare ulteriori miglioramenti della qualita' del servizio elettrico nell'area compresa tra i Comuni di Lanciano, Casoli, Atessa e Paglieta.

LINEE ELETTRICHE. Le linee elettriche operano sotto i severi standard previsti dall'Autorita' per l'Energia Elettrica e il Gas, tuttavia e' stata individuata una nuova modalita' operativa che prevede uno screening degli impianti, da effettuare in sinergia tra Enel, Confindustria e le aziende presenti nell'area al fine di migliorare ancor di piu' la qualita' del servizio elettrico.

UN IMPORTANTE AIUTO. All'incontro erano presenti per Enel Alfonso Sturchio - responsabile Distribuzione per Lazio Abruzzo e Molise - e il presidente della Sezione Energia Confindustria Chieti Pescara, Gennaro Zecca. "Si sta concretizzando - ha dichiarato Zecca - un importante aiuto alle aziende della Val di Sangro. Diamo atto a Enel di un'attenzione sempre crescente alla situazione delle industrie abruzzesi e di un lavoro importante per offrire un servizio elettrico sempre piu' moderno". Negli anni passati Enel ha effettuato numerosi interventi installando macchinari di alta tecnologia ed apparecchiature dedicate alle industrie dell'area.

Red.Ind.

giovedì 23 ottobre 2014, 08:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
enel
energia
elettrica
lanciano
casoli
atessa
Cerca nel sito