Di Primio: "La tragica scomparsa di Fausto è un episodio drammatico per tutta la città"

Il sindaco di Chieti commenta con molta amarezza quanto capitato la notte dell'omicidio del 39enne musicista teatino ucciso a Chieti scalo alle 4.30 di sabato notte

Di Primio: "La tragica scomparsa di Fausto è un episodio drammatico per tutta la città"

DI PRIMIO: "LA TRAGICA SCOMPARSA DI FAUSTO E’ UN EPISODIO DRAMMATICO PER TUTTA LA CITTA’". "La tragica scomparsa di Fausto è un episodio drammatico per tutta la città. A nome dell’amministrazione giunga il sentito cordoglio alla famiglia. Ma un fatto di sangue così grave non può essere semplicemente ascritto alla "movida". Quello che è certo è che occorre maggiore attenzione da parte delle forze dell’ordine che sono tenute al controllo del territorio pur avendo problemi di personale e di risorse. Il Comune può fare una serie di controlli in più con i vigili ma certo è che la "movida" è una cosa e gli schiamazzi, gli ubriachi e i drogati un’altra cosa.  Faccio appello al senso civico per rispettare le regole e pretendere che altri le rispettino. Faccio appello anche ai gestori dei locali perché anche se siamo in regime di liberalizzazione questo non vuol dire che chi esercita la somministrazione di bevande possa vendere a minorenni o a persone già in condizione di ubriachezza". Queste le parole del sindaco di Chieti Umberto Di Primio in merito alla tragedia che ha sconvolto il capoluogo teatino ma anche tutto l'Abruzzo. Perdere la vita in questo modo, distruggere la propria famiglia per nulla, forse una parola rivolta ad una ragazza, è francamente troppo insopportabile.

Redazione Independent

lunedì 10 ottobre 2016, 14:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
di primo
fausto di marco
morte
omicidio
emanuele cipressi
Cerca nel sito