Di Mattia pressing su Silli

Montesilvano alla prova del bilancio di previsione 2013. Anelli soffia sul fuoco: «Maggioranza spaccata»

Di Mattia pressing su Silli

MONTESILVANO. PROBLEMI PER IL BILANCIO DI PREVISIONE 2013. Sulla questione della mancata approvazione del bilancio di previsione 2013 c'è Manuel Anelli del Movimento 5 Stelle che ha un'idea tutta sua. Citando l'Amleto (Atto I, scena IV) come diceva Marcello a Orazio «c’è dello scontento a Montesilvano». Da cosa si capisce? Dal fatto che siamo a Marzo e ancora si discute il bilancio di previsione 2013. «Siamo in ritardo - spiega il "grillista" - e rischiamo di andare a dodicesimi come l’anno scorso e fare il conto della serva a fine anno». In realtà un esperto di numeri, quale è il sindaco di Montesilvano Attilio Di Mattia, conosce perfettamente il "sistema" per far quadrare il cerchio benchè ruomors da Palazzo Baldoni parlano di una maggioranza molto caliente. Si lavora per portare nell'Assise, quanto prima, un documento blindato in modo da non incontrare difficoltà per l'approvazione. «Tergiversano così tanto - aggiunge Anelli  - per due semplici motivi: non hanno i numeri (in maggioranza) per approvarlo e alcuni (se non molti) sono scontenti per il poco spazio che hanno nel bilancio». E intanto i problemi, quelli che attanagliano Montesilvano, restano lì dove sono sempre stati.

Redazione Independent

 

lunedì 04 marzo 2013, 18:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bilancio
previsione
anelli
di mattia
maggioranza
spaccata
silli
Cerca nel sito