Di Matteo e Gerosolimo azzoppano la giunta regionale. Si torna al voto?

Caos in Regione Abruzzo dopo la decisione presa dagli assessori ribelli che parlano di fallimento della politica rappresentata dal Governatore eletto in Senato

Di Matteo e Gerosolimo azzoppano la giunta regionale. Si torna al voto?

CAOS ALL'EMICICLO DOPO LE DIMISSIONI DEGLI ASSESSORI DI MATTEO E GEROSOLIMO:  Giunta Regione Abruzzo in crisi. Si dimettono contestualmente gli assessori Donato Di Matteo di Regione Facile e Andrea Gerosolimo di Abruzzo Civico. In questi giorni, quando sono ancora caldi gli animi post politiche, i due dimissionari all'improvviso azzoppano la squadra di governo del Presidente neo eletto Senatore della Repubblica, Luciano D'Alfonso. Dalle prime dichiarazioni emerge, senza veli, quella già nota maretta tra i politici di spicco, protagonisti dell'emiciclo abruzzese. Gli ormai ex assessori avrebbero chiesto al governatore di revocare tutte le deleghe agli assessori in carica al fine di iniziare una fase transitoria, riflessiva e che possa aiutare a capire alla politica d'Abruzzo quale sarà la strada migliore per andare avanti nel futuro. È spontaneo osservare che i disaccordi tra queste varie correnti di maggioranza siano il culmine del resoconto elettorale dello scorso 4 marzo, dove il Partito Democratico in Abruzzo ha subito una sonante sconfitta con percentuali di voti in tutto il territorio ben al di sotto della già negativa media nazionale. Vedremo certamente nei prossimi giorni le conseguenti reazioni a detto accadimento, e non sono da escludere delle serie ripercussioni tra i banchi del consiglio regionale tra cui le elezioni di ottobre.

Simone Ciuffi

mercoledì 14 marzo 2018, 01:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
di matteo
gerosolimo
maggioranza
centrosinistra
regione abruzzo
voto
crisi
Cerca nel sito