Delitto Chieti Scalo: chiesto giudizio immediato per Emanuele Cipressi

Il giovane è accusato per l'omicidio del musicista Fausto Di Marco. Il delitto avvenne la notte del 9 ottobre davanti ad un pub

Delitto Chieti Scalo: chiesto giudizio immediato per Emanuele Cipressi

OMICIDIO CHIETI SCALO: CHIETO IL GIUDIZIO IMMEDIATO PER EMANUELE CIPRESSI. Ci sono degli sviluppi giudiziari nella tragedia che ha portato alla morte di Fausto Di Marco, il 39enne musicista teatino ucciso, la notte del 9 ottobre del 2016,  a Chieti Scalo davanti ad un circolo privato, colpito alla gola con un coccio di vetro. Il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Giancarlo Ciani ha chiesto il giudizio immediato per Emanuele Cipressi, 25 anni di Chieti, attualmente detenuto. 

CHE COSA SUCCEDERA'? La richiesta di giudizio immediato permette di saltare l'udienza preliminare e porta, in questo caso, alla fissazione del processo direttamente in Corte d'Assise, fermo restando il diritto della difesa di chiedere un rito alternativo. I fatti poi sfociati nell'omicidio presero le mosse da un episodio banale avvenuto quella notte all'esterno del locale e che aveva fatto seguito ad un iniziale tentativo di approccio della vittima nei confronti di una ragazza.

Redazione Independent

mercoledì 12 aprile 2017, 11:20

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omicidio
omicido chieti scalo
fausto di marco
emanuele cipressi
ultime notizie
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump