Cosmi allenatore? Punti di vista: quello della Curva Nord

Contestazione generale e fischi per tutti hanno sottolineato come Pescara non possa essere una piazza di passaggio per spiccare il volo verso altri lidi

Cosmi allenatore? Punti di vista: quello della Curva Nord

PUNTI DI VISTA: LA CURVA NORD. L'ultima partita casalinga di questa stagione è stata l'occasione per dimostrare ancora una volta l'insoddisfazione per un'annata deludente sotto ogni punto di vista. Contestazione generale e fischi per tutti hanno sottolineato come Pescara non possa essere una piazza di passaggio per spiccare il volo verso altri lidi, attaccamento ai colori biancazzurri e amore per la maglia è quanto la tifoseria pretende, tanto che gli unici a non rimanere vittime di questa contestazione, o comunque a subirla in minima parte, sono stati il capitano Antonio Balzano ed il capocannoniere stagionale Riccardo Maniero (in gol su rigore per il momentaneo 1 a 0, 13ª rete in campionato per lui), ossia coloro che più di tutti gli altri hanno dimostrato affetto per questi colori e voglia di lottare.

Da registrare anche i numerosissimi applausi ricevuti dall'appena 18enne Selasi, infatti se quelli che hanno accompagnato Maniero fuori dal campo al momento del cambio (causa stiramento) sono stati piuttosto timidi, complice anche il fatto che la frangia più calda del tifo pescarese non abbia risparmiato neanche lui nonostante l'impegno mostrato in questi mesi, lo stesso non si può dire per il giovanissimo biancazzurro, ovviamente incolpevole della disfatta stagionale e autore di una brillante prova a centrocampo omaggiata, al momento del cambio con un fischiatissimo Rizzo, da applausi a scena aperta.

Lo stimolo più importante però la curva l'ha voluto mandare alla società, autrice di questo scempio. "I nomi li sappiamo, la colpa a chi la diamo? Non abbiamo chiesto una promozione ma solo programmazione... La nostra imposizione 11 uomini veri e Cosmi allenatore!!!"; questo lo striscione apparso in curva, chiaro dunque il messaggio dei tifosi, che hanno apprezzato il lavoro di Cosmi in questi mesi e ne chiedono la riconferma, conferma che probabilmente non arriverà a causa di un feeling mai sbocciato tra l'allenatore perugino e la dirigenza pescarese che pensa già a Foscarini come prossimo tecnico biancazzurro.

Foto: Michele Tana

Tiziano Acampora

martedì 27 maggio 2014, 20:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
contestazione
curva nord
cosmi
allenatore
maniero
Cerca nel sito