Commerciante rapinato in casa a San Vito

Tre malviventi incappucciati portano via un bottino da 15mila euro. Il sindaco Rocco Catenaro promette che verrà potenziato il sistema di videosorveglianza

Commerciante rapinato in casa a San Vito

RAPINATO IN CASA A SAN VITO. Tre malviventi incappucciati, con accento straniero, hanno sequestrato e rapinato a San Vito un commerciante 69enne di generi alimentari-tabacchi con attività in località Pontoni. I rapinatori hanno fatto irruzione nottetempo in casa dell'esercente, che vive da solo, mentre dormiva. Tra contanti e stecche di sigarette rubate nel negozio sottostante la casa, i malviventi hanno portato via un bottino che ammonta a 15mila euro. Sull'accaduto indagano adesso i Carabinieri.

LE REAZIONI DELLA POLITICA. E mentre il sindaco Rocco Catenaro promette che verrà potenziato il sistema di videosorveglianza, l'assessore al turismo Luigi Comini interviene in maniera sarcastica, dichiarando: "E pensare che in consiglio comunale c'è chi ha votato contro l'installazione di telecamere di sorveglianza negli accessi strategici del paese perchè era sufficiente educare i bambini a scuola per farli crescere bene...".

Redazione Independent

lunedì 13 ottobre 2014, 06:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
rapine
sanvito
banditi
malviventi
sequestri
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!