Colpaccio al bancomat Tercas a San Nicolò a Tordino: ladri in fuga con 50mila euro

Una banda molto organizzata ha colpito la filiale della banca spaccando la vetrina e portando via il forziere

Colpaccio al bancomat Tercas a San Nicolò a Tordino: ladri in fuga con 50mila euro

BANDA DEL BANCOMAT SCATENATISSIMA NEL TERAMANO: PRELEVATO FORZIERE CON 50MILA EURO DENTRO. Non è la prima volta che una banda criminale, molto bene organizzata, agisce e colpisce nel territorio teramano. Stanotte è toccato a San Nicolò a Tordino dove, nella centralissima piazza Progresso, è stato prelevato il forziere della Tercas Banca Popolare di Bari con 50mila euro. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli agenti della squadra mobile e della volante, la banda, composta almeno da quattro persone, avrebbe posizionato una macchina a bloccare da un lato l'accesso alla strada della filiale, per aver campo libero nel puntare un fuoristrada e sfondare la vetrata della banca. Son stati utilizzati dei cavi per estrarre la cassaforte del distributore automatico del denaro e sono fuggiti. Lungo il percorso hanno svuotato la cassa per abbandonarla: il bancomat infatti è stato ritrovato sull'asfalto, vuoto. Non è chiaro però se i malviventi lo abbiano perso durante il tragitto.

Redazione Independent
   

giovedì 20 ottobre 2016, 11:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bancomat
tercas
ladri
san nicolo a tordino
banca tercas
Cerca nel sito