Chiodi innova l'Abruzzo. Arriva la filiera della canapa

Stop al razzismo botanico. Sì ad incentivi per la coltivazione, la trasformazione e la commercializzazione

Chiodi innova l'Abruzzo. Arriva la filiera della canapa

STOP AL RAZZISMO BOTANICO. INCENTIVI PER LA PRODUZIONE DI CANAPA. E’ stato approvato all’unanimità dal Consiglio regionale il progetto di legge “Incentivi per la coltivazione, la trasformazione e la commercializzazione della canapa".  

Con questo disegno di legge si intende attuare una serie di interventi che hanno come scopo la produzione, la trasformazione e la commercializzazione della canapa. L’intento è quello di realizzare una filiera agro-industriale regionale per consentire l'avvio del settore e sfruttare gli innumerevoli vantaggi di questa coltura.

Come è noto la canapa ha numerosi impieghi che vanno dal tessile all'edilizia, dall'alimentare alla farmaceutica, dalla cosmetica alla meccanica: l'opportunità potrebbe creare decine di aziende sul territorio ed impiegare centinaia di persone come forza lavoro. Per una volta tanto l'Abruzzo ha detto basta a questa sorta di razzismo botanico che, ingiustamente, aveva colpito una delle piante più interessanti della natura.

Redazione Independent

domenica 15 dicembre 2013, 16:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
canapa
legge
incentivi
abruzzo
coltivazione
trasformazione
commercializazione
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!