Chieti: anziani in pericolo

Con falsi tesserini ingannano i cittadini per derubarli. De Matteo:«Sono donne che si spacciano per i servizi sociali»

Chieti: anziani in pericolo

FALSI TESSERINI COMUNALI - L’Assessore alle Politiche Sociali, Emilia De Matteo, porta a conoscenza la cittadinanza che ci sono signore dotate di tesserino comunale falso che millantano di rappresentare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Chieti e con tale scusa si insinuano nelle case dei cittadini, specie degli anziani, trafugando beni di lusso.

L'INGANNO DEI SERVIZI SOCIALI - Gli operatori dell’Ufficio Servizi Sociali, di consuetudine, prima di recarsi in casa dei cittadini fanno precedere sempre una telefonata preliminare d’informazione pertanto, a seguito di quanto detto, invito tutti i cittadini a segnalare qualsiasi abuso al Comune e agli Ordini di Sicurezza telefonando il numero di pronto intervento 112, e ricordando anche che è possibile accertarsi dell’identità di chi si presenta nelle abitazioni private telefonando ai seguenti numeri 0871/ 34 13 29 - 0871/ 34 15 66.

Red.Independent

giovedì 02 febbraio 2012, 16:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
emma de matteo
chieti
anziani
sercizi sociali
allarme
falsi tesserini
assessore
case
rubare
Cerca nel sito