Chieti. Muore a 29 anni scavalcando il cancello di casa

La tragedia nella notte nel quartiere "Filippone". Il corpo ritrovato da un inquilino del palazzo

Chieti. Muore a 29 anni scavalcando il cancello di casa

DRAMMA A CHIETI. GIOVANE PERDE LA VITA BATTENDO LA TESTA. Un giovane è morto nella notte, nel quartiere "Filippone" di Chieti, scavalcando il cancello della sua abitazione in via Can Camillo de Lellis per rientrare in casa dopo una serata trascorsa fuori. Il corpo di Marco Santone è stato trovato solo stamani da un inquilino della palazzina, un poliziotto. Un primo esame del medico legale ha evidenziato che nella caduta il ragazzo, di 29 anni, ha battuto la testa.

Redazione Independent

venerdì 30 maggio 2014, 12:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
quartiere
filippone
notizie
morto
cancello
marco santone
via san camillo de lellis
Cerca nel sito

Identity