Blitz in Bosnia e Albania. Scacco ai Re della Droga

8 anni di indagine, 4 collaboratori di giustizia, un agente sotto copertura, 100 indagati, 71 arresti e 7 quintali di stupefacenti

Blitz in Bosnia e Albania. Scacco ai Re della Droga

ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE FINALIZZATA AL TRAFFICO DI STUPEFACENTI: 71 ARRESTI. Una operazione che è scattata simultaneamente anche in Bosnia ed in Albania ed ha decapitato tre organizzazioni criminali che gestivano il più grande traffico di eroina in Europa degli ultimi anni. Otto anni di indagine, quattro collaboratori di giustizia, un agente dei Ros sotto copertura, 71 arresti, cento indagati. Sequestrati due quintali di eroina afgana e cinque di marijuana. La firma dei porvvedimenti è della procura distrettuale antimafia dell'Aquila.

LA BASE DELLO SPACCIO ERA A PESCARA. Nella notte decine di pattuglie dei carabinieri, coadiuvate dall'alto da un elicottero dell'Arma, hanno ffettuato centinaia di perquisizioni tra appartamenti, negozi e garages nel quartiere Rancitelli. la base dello spaccio di droga, con chiara provenienza balcanica, era appunto Pescara.

Redazione Independent

lunedì 21 ottobre 2013, 09:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
eroina
afganistan
traffico di droga
albania
bosnia
abruzzo
l'aquila
sequestri
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano