Bellia pronto a lasciare

Il presidente del Chieti condannato in primo grado a cinque anni: «Entro una settimana decido»

Bellia pronto a lasciare

BELLIA PRONTO A LASCIARE IL CHIETI. Walter Bellia, all'indomani della sentenza del Tribunale di Chieti che lo ha condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione per traffico illecito di rifiuti, parla del suo futuro alla testa del Chieti Calcio. «Entro una settimana arriverà la mia decisione definitiva», queste le parole a caldo del titolare del sodalizio neroverde. «Quello che è sicuro - ha aggiunto il presidente del Chiet Calcio - è che lascerò sicuramente se non arriveranno forze nuove, a prescindere da quello che è successo a livello giudiziario». Bellia, che da sempre si è detto deluso dall'imprenditoria teatina rea di averlo lasciato da solo, ha anche annunciato che non appena saranno disponibili le motivazioni della sentenza di primo grado, presenterà appello contro il verdetto del tribunale di Chieti.

Redazione Independent

venerdì 07 giugno 2013, 08:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bellia
sentenza
rifiuti
traffico
condanna
chieti
notizie
calcio
Cerca nel sito

Identity