Avezzano, sorpresi a scassinare Slot Machine: due arresti

Continua l'ondata di furti nelle terre marsicane. La polizia promette maggiori controlli soprattutto durante le feste natalizie

Avezzano, sorpresi a scassinare Slot Machine: due arresti

SORPRESI A SCASSINARE UNA SALA SLOT: DUE ARRESTI. Prosegue l’attività di contrasto alla criminalità da parte del personale del Commissariato di Avezzano nell’ambito del piano di contrasto ai reati predatori: furti in abitazione, rapine, scippi e spaccio di droga. Questa volta, in manette, sono finiti due stranieri - M. A. trentenne macedone e D.C. ventisettenne romeno - colti in flagranza mentre tentavano di rubare all'interno di una Sala Slot in via Don Minzoni. I due erano riusciti, forzando una finestra, a penetrare nel locale ed avevano appena iniziato la razzia dalle macchinette "mangiasoldi". Ma il rumore provocato dal piede di porco ed il tintinnio delle monetine aveva svegliato dei vicini che, opportunamente, avevano chiamato la polizia. Immediatamente dal Commissariato è stata inviata una pattuglia che si è subito messa alal ricerca dei malviventi, nel frattempo fuggiti. Rintracciati poco lontano sono stati portati prima in Commissariato e poi messi agli arresti domiciliari. Proseguono le indagini per accertare la presenza di complici.

Redazione Independent

venerdì 19 dicembre 2014, 08:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sala slot
via don minzoni
avezzano
arresti
ladri
furto
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!