Arresto per tentato omicidio

Un lite tra pregiudicati finisce in tragedia: la vittima, operaio romano 39enne, salvo per un miracolo

Arresto per tentato omicidio

ARRESTATO ITALIANO PER TENTATO OMICIDIO. IL Pm della Procura della Repubblica di L’Aquila, Dr. Stefano Gallo ha richiesto ed ottenuto dal Gip del  Tribunale, Dr. Giuseppe Romano Garganella, l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di M.M., 50 anni di Roma, e ivi residente, pregiudicato per furto. L’uomo, il 5 ottobre scorso, a seguito di una lite avvenuta all’interno di un container adibito a magazzino, appartenente ad una struttura provvisoria d’appoggio di una ditta di montaggio ponteggi, sita a Bagno Piccolo di L’Aquila (AQ), aveva colpito con un coltello M.L., romano, 39 anni, gravato da pregiudizi di polizia per rissa e lesioni personali, condannato per resistenza a p.u., a seguito di una discussione avvenuta per futili motivi, aggravati dall’uso di sostanze alcooliche.  

 Redazione Independent  

martedì 11 dicembre 2012, 10:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
paganica
rissa
coltello
5 ottobre
omicidio
romano
precedenti
Cerca nel sito