Arrestato marito stalker

Oltre 300 telefonate ed sms al giorno. la vita di una 42enne di Ortona era diventata un inferno

Arrestato marito stalker

ORTONA. LASCIA IL MARITO PREGIUDICATO E LUI IMPAZZISCE. La vita di una 42enne di Ortona era diventata un incubo da quando aveva deciso di lasciare il marito, un 49enne pregiudicato del posto. Centinaia di telefonate ogni giorno, sms minacciosi, ingiurie, appostamente ed anche violenza fisica: è questo il triste repertorio rilevato dai militari della stazione di Ortona che hanno accolto la denuncia della donna ed arrestato l'uomo con l'accusa di stalking.

LA DENUNCIA L'ESTATE SCORSA. La vittima, giunta all'esperazione, ha denunciato il comportamento dell'ex marito l'estate scorsa, esasperata dalle continue minacce e intimidazioni messe in atto allo scopo di convincerla a tornare sui suoi passi. Così sono iniziate le indagini del comando dei carabinieri, sotto la guida del maresciallo Ricchiuti, hanno potuto registrare i pedinamenti e le minacce di morte. L'epilogo, questa mattina, con l'ordinanza restrittiva emessa dal tribunale di Lanciano.

 

twitter@subdirettore

lunedì 18 febbraio 2013, 16:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stalking
ortona
arrestato
pregiudicato
notizie
moglie
minacce
ricchiuti
lanciano
tribunale
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano