Allarme "buchi" a Martinsicuro. Straniero fermato con la bocca piena

L'uomo, reitenuto dai carabinieri spacciatore abituale, nascondeva otto grammi di eroina. Indagini sui tossicodipendenti del posto

Allarme "buchi" a Martinsicuro. Straniero fermato con la bocca piena

ALLARME EROINA A MARTINSICURO. STRANIERO FERMATO CON 8 GRAMMI IN BOCCA. Non si contano più gli arresti e le segnalazioni per uso di sostanze stupefacenti, di tipo pesante (eroina e cocaina), lungo la costa teramana. Ieri, i carabinieri di Martinsicuro hanno arrestato un 35enne tunisino, senza fissa dimora, ritenuto da tempo spacciatore abituale. L'uomo, infatti, aveva 8 grammi di eroina, nascosti in bocca, per evitare l'arresto.

Durante le indagini che hanno portato alla denuncia del pusher sono stati identificati e segnalati quindici tossicodipendenti di Alba Adriatica, Martinsicuro, San Benedetto del Tronto (AP) e Grottammare (AP).

Il tunisino era solito usare come stratagemma quello di occultare la droga in bocca, per farla franca in caso di improvviso controllo dei carabinieri, ingoiando l’involucro che sarebbe stato successivamente recuperato senza perdere il guadagno. 

Redazione Independent

martedì 17 giugno 2014, 10:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
droga
eroina
martinsicuro
notizie
alba adriatica
san benedetto
spaccio
grottammare
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?