Alla ricerca del nome al di sopra delle parti

Lunedì 21 maggio 2018 è il giorno tanto atteso per la nascita del Governo M5s-Lega. Ma chi sarà il Premier?

Alla ricerca del nome al di sopra delle parti

ALLA RICERCA DEL NOME AL DI SOPRA DELLE PARTI. E' mia opinione che se Di Maio non smette di "pretendere" la premiership di un governo che lascia perdere, tutto andra' a rotoli e il Presidente Mattarella stabilira' una nuova data per le nuove elezioni. Niente di nuovo, in verita', ma credo che si dica cosi'. Forse un giorno la storia dira' che Di Maio ha vinto le elezioni (di poco ma ha vinto) pero' fu bloccato dalla legge italiana che da' l'ultima parola al Capo dello Stato: e' lui a decidere chi siedera' al comando di un governo. Mattarella ha capito che se assegnera' al napoletano la premiership, i partiti opposti (dal PD al centrodestra) bloccheranno i lavori creando una nuova crisi nell'Italia che non si rinnova. Percio' Mattarella chiede un nome al di sopra delle parti e Di Maio (ma anche Salvini) non e' riuscito a trovarlo, questo signore. Allora si riuniranno ancora domani, lunedi 21 maggio 2018. Ma che cosa potrebbero dirsi non e' facile indovinare. Ce lo diranno domani sera. Forse. Ma c'e' anche la possibilita' ,alla classica maniera italiana, che di colpo i due partiti in testa trovino una soluzione. Non chiedetemi come. La mia, come dicevo all'inizio, e' soltanto una opinione.

Benny Manocchia

domenica 20 maggio 2018, 10:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
governo
italia
premier
nome
mattarella
di maio
salvini
ultime notizie
Cerca nel sito