Alessandrini al lavoro per la cessione dell'Ex Cofa a Comune

Il neo sindaco di Pescara si è insediato. Le priorità: abbattimento stabile via Michelangelo, la duna di Porta Nuova, l'ex Fea e le finanze

Alessandrini al lavoro per la cessione dell'Ex Cofa a Comune

ALESSANDRINI SI INSEDIA: “IL LAVORO CHE CI ATTENDE È GRANDE MA NON VEDO L’ORA DI INIZIARLO”. Dopo la proclamazione formale si è messo subito al lavoro il sindaco Marco Alessandrini che in mattinata ha ricevuto dal magistrato Angelo Bozza la comunicazione ufficiale dell’elezione e si è insediato a Palazzo di Città. Una cordiale stretta di mano e nessun passaggio formale delle consegne con l’ex primo cittadino Luigi Albore Mascia. “Ora si comincia sul serio - ha dichiarato il sindaco Alessandrini dopo la proclamazione, salutando dipendenti e cittadini nella sala del Consiglio Comunale - Credo ci sia molta aspettativa nei nostri confronti, dopo cinque anni di un’amministrazione che ha inciso in modo visibile sulla città. Mi preparo ad agire sulla realtà che abbiamo ereditato sapendo che non ci sono bacchette magiche per risolverne i problemi, lo faccio cominciando da zero, perché oltre l’incoraggiamento non abbiamo ricevuto documenti formali o appunti sul lavoro svolto o in corso d’opera da parte di chi ci ha preceduto. Ma c’è la necessità di agire e lo faremo insieme a una squadra che sarà operativa in settimana. Entro giovedì ci sarà infatti la proclamazione degli eletti, subito dopo anche la giunta sarà pronta a lavorare. Ho già avuto modo di parlare con il sottosegretario all’Economia Giovanni Legnini per affrontare la difficile situazione economica in cui versa l’Ente. Intanto siamo al lavoro sui primi provvedimenti: a partire dal funzionamento della macchina amministrativa, con le necessarie sostituzioni ad interim dei dirigenti decaduti secondo quanto dispone la legge; procederemo alla composizione della lista delle emergenze cittadine da affrontare, dal riproporre un’ordinanza per l’abbattimento dello stabile Michelangelo sulla Riviera Nord, al progetto relativo alla duna di Porta Nuova e alle prime battute di dialogo con la Regione circa l’ex Cofa, l’ex Fea e altre necessità cittadine".

Redazione Independent

 

lunedì 16 giugno 2014, 16:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alessnadrini
coune
pescara
ex cofa
ex fea
duna
porta nuova
michelangelo
abbattimento
riviera nort
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!