Aggredisce col coltello medico, 43enne arrestato per tentato omicidio

Tutto accade nel pomeriggio di ieri in un ambulatorio di viale Regina Margherita. Il dottore è riuscito a respingere l'aggressione col coltello e a dare l'allarme

Aggredisce col coltello medico, 43enne arrestato per tentato omicidio

PESCARA: TENTA DI ACCOLTELLARE ALLE SPALLE IL SUO MEDICO CURANTE. Un 43enne di Pescara, F.G., è stato arrestato ieri pomeriggio dalla polizia con l'accusa di avere tentato di uccidere il suo medico curante. Adesso l'aggressore si trova in carcere a San Donato dove verrà ascoltato dal magistrato di turno per l'interrogatorio di garanzia.

Secondo la ricostruzione fornta dalla polizia l'uomo, probabilmente affetto da disturbi psichici, si era recato nell'ambulatorio del suo medico curante col proposito di aggredirlo. Infatti aveva con sè un coltello affilato e con una lama di ben 11 cm.

Mentre il dottore era voltato di spalle per cercare dei medicinali nell'armadietto è stato aggredito dal paziente e solo per un caso fortuitoè riuscito ad evitare i colpi, sebbene alcuni avessero perforato il camice. Durante la successiva colluttazione sono volati altri colpi di coltello ma il professionista è riuscito ad evitare di essere ferito.

Le grida hanno allarmato la segretaria ed un altro paziente che hanno chiamato le forze dell'ordine mentre F.G. fuggiva dallo studio.

I poliziotti, immediatamente accorsi sul posto, sono riusciti a rintracciare e bloccare in questo centro l’aggressore, mentre il coltello lasciato nello studio del dottore è stato sequestrato.

Redazione Independent

 

sabato 18 luglio 2015, 17:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
tentato omicidio
medico
notizie
agressione
Cerca nel sito