Abusi su minorenne. Perquisita abitazione di un sacerdote

La polizia di Pescara sta indagando sulle presunte molestie di cui è accusato don Vito Calò. Il prelato è stato allontanato dalla sua parrocchia

Abusi su minorenne. Perquisita abitazione di un sacerdote

ABUSI SU MINORENNE. PERQUISITA ABITAZIONE DI UN SACERDOTE. Prosegue l'indagine sui presunti abusi sessuali compiuti da don Vito Cantò, allontanato dalla sua parrocchia nel pescarese nel 2013 perchè indagato dalla Procura di Pescara. Il sacerdote è accusato da un 15enne che frequentava la parrocchia San Camillo de Lollis a Villa Raspa di Spolotore e che avrebbe ricevuto le attenzioni del prelato per oltre un anno. A denunciarlo sono stati i genitori della presunta vittima

Sulla vicenda è intervenuto anche l'arcivescovo di Pescara-Penne, monsignor Tommaso Valentinetti, il quale ha dichiarato di "essere a disposizione della Questura per aiutarla a comprendere la situazione".

Redazione Independent

domenica 09 novembre 2014, 11:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abusi
minore
don vito cant
inchiesta
arcivescovo
valentinetti
Cerca nel sito