Scoperta truffa alla pompa di benzina

PESCARA. La benzina è già cara ma lo è di più se ci si mettono i benzinai truffatori. Ieri la Gdf ha scoperto un meccanismo fraudolento messo in atto da una coppia in servizio presso un distributore in uno dei quartieri più abitati della città. Gli automobilisti venivano raggirati in un modo molto semplice: invece di rimpiere il serbatoio con la somma pagata venivano effettuati rifornimenti anche fino al 40% in meno!

mercoledì 05 giugno 2013, 17:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Cerca nel sito
Questa galleria

Scoperta truffa alla pompa di benzina