Postcard (Loreto Aprutino)

All'ombra del Gran Sasso d'Italia, protetto dalla Majella e mitigato dalle brezze dell'Adriatico, a 307 metri sul livello del mare sorge Loreto Aprutino, un borgo medievale nella provincia di Pescara di origini antichissime. Inizialmente noto solo come Lauretum per la sua vicinanza ad un bosco di allori (lauri), in seguito acquisice l'aggettivo Aprutium, forma dotta di Abruzzo, che ne completa il nome nella struttura oggi conosciuta. La comunità millenaria che abita queste terre è testimoniata dai numerosi reperti archeologici risalenti fino al VI secolo a.C. quando i "loretesi italici" adoravano la Dea Feronia per invocare abbondanza e fertilità della terra e adoperavano ingegnosi "torculari" per torchiare l'uva e le olive.

Una produzione video:
Fabrizio Giovanetti Studio

giovedì 31 gennaio 2013, 19:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Cerca nel sito
Questa galleria

Postcard (Loreto Aprutino)