Lady Bmw, 7 anni a Barretta

Il presidente del Tribunale di Pescara legge la sentenza che condanna a 7 anni e6 mesi di reclusione, oltre il risarcimento di cira 10 milioni di euro, Ernani Barretta. Il 67enne imprenditore di Pescosansonesco, titolare del rificuio "Valle Grande", è stato dichiarato colpevole del reato di truffa aggravata nei confronti delle donne più ricche di Germania in combutta con il gigolò svizzero Helb Sgarbi. Assolti i familiari, assistiti dal legale teatino Sabatino Ciprietti

mercoledì 20 giugno 2012, 14:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Cerca nel sito
Questa galleria

"Lady Bmw", 7 anni a Barretta