La battaglia del Punto Nascite

 Sono sette i pullman partiti ieri da Sulmona per consentire di prendere parte al consiglio comunale straordinario che si è tenuto nella Villa comunale dell'Aquila in merito alla chiusura del punto nascita. Sei sono partiti a scaglioni dalle 12 in poi, mentre il settimo è partito alle 13.30 a disposizione degli studenti che a quell'ora uscivano da scuola. 

Alla mobilitazione hanno preso parte, tra gli altri, i consiglieri comunali di opposizione Luigi La Civita e Daniele Del Monaco, oltre al sindaco Giuseppe Ranalli. Alla fine il consiglio regionale ha approvato la risoluzione della minoranza, sancendo un importante dietrofront da parte dell'amministrazione D'Alfonso.
Foto di Angelo D'Aloisio

venerdì 10 aprile 2015, 10:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Cerca nel sito

Identity