Dai! Discarica anche tu!

PESCARA. INDAGINE SULLE DISCARICHE CITTADINE. C’è la signora con il grembiule di casa che ferma l’auto e scarica sul marciapiede di via dell’Emigrante il sedile posteriore di un’auto con la fodera di copertura. C’è l’uomo che scarica dal furgone il materiale edile riempiendo un cassonetto, e un altro che abbandona il mobilio di un intera camera da letto dismessa. Sono ben 40 i cittadini che questa mattina sono stati denunciati al Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri dalla Attiva per aver conferito illegalmente il pattume, creando delle mini-discariche abusive disseminate sul territorio, cittadini tutti filmati in flagranza di reato, identificati grazie alle visure al Pra, risalendo alla loro identità attraverso le loro autovetture, cittadini che, a vario titolo, si vedranno comminare multe salate e denunce penali. E ovviamente non ci fermeremo: con il ricorso a un ex Ispettore di Polizia, oggi in congedo e titolare dell’Agenzia investigativa ‘La Pantera’, continueremo indagini e appostamenti per cogliere sul fatto chi si ostina a non rispettare le regole sul conferimento dei rifiuti, arrecando un danno alla città e alla stessa Attiva, anche in termini di immagine

martedì 20 novembre 2012, 20:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Cerca nel sito