Week end 'infernale' sulle montagne in Abruzzo: tre escursionisti perdono la vita

Un 36enne di Citta' Sant' Angelo e' morto sul Gran Sasso. Altri due in corso di identificazione sulla Majella

Week end 'infernale' sulle montagne in Abruzzo: tre escursionisti perdono la vita

UN TERRIBILE WEEK END SULLE MONTAGNE D' ABRUZZO: MORTI TRE ESCURSIONISTI. Veramente un bruttissimo week end sui monti d' Abruzzo quello appena trascorso. Tre escursionisti sono morti sul Gran Sasso e sulla Majella. Il primo, Matteo Martellini, 30enne di Citta' Sant' Angelo era scomparso venerdi' scorso. Questa mattina il recupero della salma con l' elicottero del soccorso alipino sul versante sud-ovest del Monte Camicia. Il giovane era precipitato in un canale parallelo al sentiero del Centenario a 2200 metri sopra il livello del mare. L' altro incidente si e' consumato invece questa mattina ed a lanciare l' allarme erano stati due escursionisti illesi impegnati in una escursione sulla Majella.  E' in corso il recupero dei corpi da parte del soccorso alpino e vigili del fuoco.

Redazione Independent

domenica 01 dicembre 2019, 17:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
majella
gran sasso
escursionisti
morti
soccorso alpino
Cerca nel sito