Week end di alcool e droga

Giovani alla guida sotto l'effetto di stupefacenti. La Stradale intercetta un camionista ubriaco ai limiti del coma

Week end di alcool e droga

ALLA GUIDA SOTTO ALCOOL E DROGA - Week end di controlli e super lavoro per gli agenti della polizia stradale della Questura di Teramo, impegnati in un servizio di pattugliamento del territorio e sicurezza della circolazione stradale con l’ausilio di personale dell’Asl di Teramo (per gli aspetti sanitari). Il bilancio dei controlli: 46 automobilisti, fermati e controllati, dopo la mezzanotte di sabato scorso. Sette le infrazioni per guida in stato di ebbrezza e quattro in stato di alterazione per assunzione di sostanze stupefacenti.

CAMIONISTA PERICOLOSO - Ma le condotte di guida pericolosa non sono state rilevate solo di notte. Una pattuglia della Polizia Stradale è intervenuta, nel tardo pomeriggio di venerdì su segnalazione di alcuni cittadini che avevano visto “zigzagare” un autocarro sulla SS 16, nel Comune di Giulianova. La guida del caminionista aveva costretto alcuni automobilisti ad allontanarsi dalla sede stradale per paura di essere travolti. Intercettato il veicolo gli agenti hanno fermato il giovane conducente, che era in evidente stato di alterazione. L''alcool test ha rivelato la prova che l'uomo era ubriaco: un valore di 2,18 g/l, ai limiti del coma etilico. Risultato: patente ritirata Immediato il ritiro della patente che, ai sensi del nuovo art. 186 bis, verrà revocata per tasso alcolico superiore a 1,5 g/l.

INCIDENTE A SILVI - Sempre nel fine settimana, questa volta nel Comune di Silvi, gli agenti della Polizia Stradale hanno dovuto constatare che il soggetto, provocatore di un grave incidente stradale, circolava con patente sospesa e in stato di ebbrezza alcolica.

DOMENICA DA SBALLO A MOSCIANO - Domenica pomeriggio, invece, sono stati 2 i conducenti positivi all’assunzione di sostanze stupefacenti: a Teramo e Mosciano Sant’Angelo. In questt'ltima circostanza il giovane fermato, un neopatentato, è risultato positivo all’etilometro.

L'APPELLO DELLA POLIZIA - Le imminenti festività pasquali porteranno ad un maggior traffico sulle strade. L’appello della Polizia, ancora una volta, è di mettersi in viaggio riposati, evitare pasti abbondanti ed alcool, tenere allacciate le cinture di sicurezza anche posteriori, ancorare i bambini utilizzando gli appositi seggiolini per i bambini e non distrarsi mai alla guida, con telefonino, radio e sigaretta. Il rispetto delle regole per gli utenti della strada vale la vita.

Redazione Independent

mercoledì 04 aprile 2012, 11:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stupefacenti
questura
teramo
droga
alcool
guida
mosciano
patenti
ritirate
vita
incidenti
notizie
Cerca nel sito