We're Basket. La crisi è nera

Ancora una sconfitta "casalinga": contro l'Isernia finisce 62 a 67. Non basta l'ottimo Salvatore

We're Basket. La crisi è nera

WE'RE BASKET IN CRISI NERA. Ancora una sconfitta per il We're Basket San Vito Ortona, che non riesce nell'impresa di espugnare il palasport di Lanciano, eletto a proprio domicilio per le gare casalinghe della stagione in corso. Questa volta ad aggiudicarsi la posta in palio è il Globo Isernia, al termine di una sfida condotta per lunghi tratti e nonostante una difficile situazione falli nell'ultimo periodo. 

LA GARA. Primo tempo di marca ospite, coi molisani che toccano anche il vantaggio a doppia cifra sul 15-25 e vanno al riposo avanti di otto punti, sul 25-33. Al rientro dall'intervallo si scatena però il pivot Salvatore, rinforzo di mercato proveniente dal Pescara Basket, che realizza 11 punti nel terzo quarto e contribuisce in maniera decisiva alla rimonta dei padroni di casa, che chiudono la frazione in vantaggio di un punto sul 49-48. We're Basket sembra avere in mano l'inerzia del match, ma il Globo non ci sta, e gli ultimi dieci minuti si giocano punto a punto, con la palla che pesa ed i giocatori di ambo le squadre che sbagliano facili conclusioni e tiri liberi in serie. A 49 secondi dalla sirena conclusiva due realizzazioni dalla lunetta di Salvatore portano la situazione in perfetta parità a quota 60, ma Isernia è brava a chiudere la partita con un 7/8 ai tiri liberi, mentre dall'altro lato del parquet gli arbitri non convalidano una bomba realizzata da Savini dopo un fallo subito, scatenando le ire del pubblico. Risultato finale 67-62 in favore del Globo Isernia, la cui difesa fatta di raddoppi a centro campo è rimasta per tutta la gara un rebus irrisolto per il quintetto frentano, in difficoltà anche nei tagli degli avversari sotto canestro. Nota positiva della serata, per il sodalizio presieduto da Valentinetti e Fulgente, l'esordio del centro Davide Salvatore, autore di 23 punti conditi da stoppate e rimbalzi in gran quantità: il pivot, che l'anno passato militava nel Lanciano Basket in DNC, ha ritrovato subito l'intesa coi compagni della scorsa stagione Savini, Borromeo ed i fratelli Pasquini, e questo fa ben sperare per le partite a venire. Inoltre la società sanvito-ortonese fa trapelare che il mercato in entrata potrebbe non essere chiuso, con nuovi inserimenti volti al raggiungimento dei playoff entro il termine ultimo per i tesseramenti che è fissato al 28 febbraio.

IL TABELLINO DEL MATCH 

We're Basket San Vito Ortona – Il Globo Isernia 62 – 67

We're Basket: Savini 8, Ricci n.e., Pierorazio, Salvatore 23, Agostinone 16, Pasquini D., Lungaro 2, Pasquini F. 10, Fontana n.e., De Vincenzo, Borromeo 3. All. Di Martino.

Globo IserniaBerardi 12, Triggiani 9, Facci 10, Ceparano 7, Bisciotti n.e., Rodriguez 12, Cardinale 12, Foschino n.e., De Santis 5. All. Cardinale.

D.S,

domenica 24 febbraio 2013, 19:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
basket
ortona
san vito
salvatore
isernia
we're basket
savini
agostinone
Cerca nel sito