WantEat sbarca in America per il secondo appuntamento del MotoGp

Vini, oli, confetture, conserve e pasta Made in Abruzzo dagli importatori texani della Selected Food & Beverage Inc.

WantEat sbarca in America per il secondo appuntamento del MotoGp

IL "VIAGGIO DI WANTEAT" RIPARTE DAL TEXAS. Montepulciano d'Abruzzo, Pecorino, Cerasuolo, Trebbiano, oli, confetture, conserve, birre artigianali e pasta, rigorosamente Made in Abruzzo, saranno presentati agli importatori texani dalla Selected Food & Beverage Inc., una delle compagnie più prestigiose dello stato, durante il secondo appuntamento del Moto Gp 2014.

Dopo l'esperienza in Qatar lo staff della Wanit.it, società che organizza l'ambizioso progetto di "In Viaggio con WantEat-L'Agroalimentare protagonista del MotoGp204", sarà impegnato ad Austin (Texas) per cercare di posizionare nel ricchissimo mercato americano alcune delle eccellenze del nostro territorio.

Durante i tre giorni della gara e delle prove libere il personale della Wanit.it avrà l'onore e l'onere di trattare coi buyer i prodotti del catalogo WantEat, anche grazie alla degustazione dei prodotti spediti dall'Abruzzo, per sugellare le settimane di duro lavoro (organizzazione del viaggio, spedizione, sdoganamento, mail, telefonate) che hanno anticipato l'incontro. 

«L'obiettivo - assicurano dalla Wanit.it - è quello di ottenere dei buoni contratti di fornitura per i nostri clienti anche in virtù del fatto che molti stati americani hanno vietato l'importazione di alcolici. Dunque il Texas potrebbe rivelarsi una porta fondamentare per entrare negli Usa»

Un recente studio dell'Assessorato alle Politiche Agricole della Regione Abruzzo certifica che l'export di prodotti agroalimentari è uno dei pochi settori che funzionano dell'economia abruzzese. Nel 2013 il comparto dell'export agroalimentare ha fatturato oltre 500 milioni di euro: nello specifico, l'export vitivicolo si è attestato intorno ai 130 milioni.

Redazione Independent

giovedì 10 aprile 2014, 16:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
wanteat
america
austin
texas
motogp
agroalimentare
Cerca nel sito