Virtus e Cesena si dividono la posta: al Biondi l'anticipo finisce 1 a 1

Il pareggio casalingo del Lanciano per il momento mantiene i rossoneri in zona play off. Stupenda la rete in rovesciata di Comi

Virtus e Cesena si dividono la posta: al Biondi l'anticipo finisce 1 a 1

CALCIO SERIE B: 1 A 1 AL "BIONDI"  VIRTUS E CESENA SI DIVIDONO LA POSTA. Il pareggio casalingo del Lanciano contro il Cesena, per il momento lascia inalterata la classifica e le possibilità sia degli abruzzesi che dei romagnoli di accedere ai play off. Mister Baroni, che non aveva a disposizione Turchi messo fuori causa da un problema muscolare, ha impiegato ancora una volta il jolly Di Cecco alla sinistra del centravanti Comi, mentre, sulla fascia destra, a completamento del tridente, ha posto il mancino Piccolo. Casarini, Minotti e Buchel, hanno occupato la fascia mediana del campo, mentre davanti a Sepe, Baroni ha schierato De Col, Troest, il rientrante Amenta e l'immancabile Mammarella. La formazione ospite, guidata da Bisoli, è scesa in campo priva dello squalificato Cascione, vecchia conoscenza del Pescara, di Coppola e di Campagnolo. A determinare il risultato finale di 1 a 1 sono stati i recenti acquisti delle due compagini. Belinghieri ha portato in
vantaggio i romagnoli nel primo tempo, mentre Comi ha agguantato il pareggio con un eurogoal nel secondo tempo. 

LA GARA. Fino alla mezz'ora del primo tempo è la Virtus a creare le più pericolose azioni da goal. Al 6° minuto Casarini, ben servito da Piccolo, lascia partire una bordata che Coser riesce e mettere
in angolo. Al 9° un insidioso corner di Mammarella attraversa tutto lo specchio della porta senza
che qualche giocatore rosso-nero riesca ad intervenire. Al 20° il capitano della Virtus da calcio da
fermo serve Comi che di testa manda in porta, ma Coser fa buona guardia. Al 26° Piccolo converge
al centro da destra e fa partire col sinistro un tiro insidioso che finisce fuori di poco. Al 27° Mammarella batte un calcio di punizione pennellato per la testa di Comi che manda fuori. Al 30° la prima azione pericolosa dei bianco-neri: da D'alessandro la palla finisce a Succi che benché ostacolato riesce a far partire un pericoloso tiro che però fiisce di poco alto. Al 34° il Cesena passa in vantaggio: Defrel serve basso Succi che non riesce a deviare in rete. La sfera però finisce dalle parti di Berlingheri che, ben appostato, non ha difficoltà a mettere dentro. Al 41° il Cesena ha l'occasione di raddoppiare: D'Alessandro dalla destra mette in mezzo un pallone che Berlingheri manda fuori.

LA ROVESCIATA DI COMI. Il Lanciano non ci sta alla sconfitta e scende in campo con una formazione più offensiva, sostituendo Di Cecco col nuovo acquisto Ragarzu. Al 5° Mammarella ripete il solito copione da calcio d'angolo, ma Comi non riesce deviare in rete. al 31° il nuovo entrato Marilungo serve Succi che da buona posizione tira, ma Sepe fa buona guardia. Al 32° il nuovo acquisto del Lanciano, con perfetta scelta di tempo, segna la rete del pareggio con una splendida rovesciata al volo raccogliendo un traversone di Casarini. Al 45° Mammarella deve lasciare il campo in barella e al suo posto estra Ferrario. La partita finisce con il risultato di 1 a 1 che penalizza più gli abruzzesi che i romagnoli.

TABELLINO E PAGELLE

Virtus Lanciano (4-3-3): Sepe 7, De Col 6, Troest 6, Amenta 6, Mammarella 7 (45°st Ferrario sv),Casarini 6, Minotti 5 (33°st Paghera 6), Bruchel 6, Piccolo 6,5, Comi 7, Di Cecco 5,5 (6°st Ragatzu 6). A disp: Aridità, Aquilanti, Falcinelli, Thiam, Gatto, Vastola. Allenatore: Baroni 6
Cesena (4-3-1-2): Coser 7, Consolini 6, Volta 5, Capelli 5, Renzetti 5,5, Gagliardini 6, De Feudis 6, Berlinghieri 7, D'alessandro 6,5, Succi 6,5 (33°st Rodriguez), Defrel 6 (16°st Marilungo 6). A disp: Agliardi, Alhassan, Camporese, Krajnc, Garritano, Yabrè, Bangoura. Allenatore Bisoli 6
Arbitro: Mariani di Aprilia

Clemente Manzo

sabato 08 febbraio 2014, 10:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
cesena
tabellino
pagelle
comi
rovesciata
virtus
classifica
play off
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano