Viola gli obblighi del giudice, pugliese in carcere a Teramo

L'uomo, un 38enne domiciliato a Tortoreto, è stato sorpreso per ben due volte alla guida di un veicolo in condizioni illegali. Ora è finito in cella

Viola gli obblighi del giudice, pugliese in carcere a Teramo

E' FINITO IN CELLA. Per ben due volte, a ottobre e novembre, era stato sorpreso, durante un controllo alla circolazione stradale delle forze dell'ordine, alla guida di un veicolo nonostante avesse la patente sospesa dal 2006 (in un caso) e in possesso di alcune dosi di marijuana per uso personale, nell'altro. Ora un 38enne di origine pugliese, domiciliato a Tortoreto, e' stato arrestato su provvedimento del tribunale di sorveglianza di Lecce che gli ha revocato la misura cautelare personale dell'obbligo di dimora. E' stato rinchiuso nel carcere di Teramo.

Redazione Teramo

giovedì 18 dicembre 2014, 08:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carcere
teramo
cronaca
pugliese
arrestato
Cerca nel sito