Villa Mafalda, robotica e urologia

Il centro polispecialistico situato al centro della Capitale rappresenta il futuro della medicina. Scopri le nuove tecnologie applicate alla medicina

Villa Mafalda, robotica e urologia

IL FUTURO DELLA MEDICINA: VILLA MAFALDA, ROBOTICA E UROLOGIA. La regione Abruzzo è da sempre punto di incontro per quel che riguarda l’evoluzione tecnologica e tecnica in campo medico, con notevoli progressi per quel che concerne sia la diagnosi che la fase successiva legata ad operazioni precise e dettagliate di cura. Un bagaglio di innovazione e conoscenza messo in campo anche in importanti campi come quello dell’urologia e della robotica. Per Villa Mafalda in Roma, il centro polispecialistico situato al centro della Capitale, ci troviamo di fronte al futuro della medicina, infatti grazie a queste innovazioni sarà possibile procedere in maniera poco invasiva anche nei casi in cui si debba operare su parti del corpo di difficile accesso.

  

INNOVAZIONE TECNOLOGICA IN MEDICINA: L'OPINIONE DI VILLA MAFALDA. L’innovazione tecnologica e la ricerca sono oggi la base per l’evoluzione della medicina moderna, in tutti i settori di riferimento. Dall’urologia all’oculistica, nuove tecniche di analisi ed intervento prendono sempre più piede, grazie anche a macchinari di ultima generazione. Interessante ad esempio il reparto oculistico AktiVision di Villa Mafalda, che sfrutta le tecnologie robotiche per la cura di patologie importanti, come la cataratta che viene curata attraverso la chirugia laser (maggiori informazioni su AktiVision sono disponibili nel portale a cura della Clinica Villa Mafalda Roma).

Secondo l’opinione della comunità scientifica e le recensioni dei pazienti coinvolti, a Chieti sono stati fatti grossi passi avanti nel mondo dell’urologia, infatti è già da tempo che un robot affianca i medici chirurghi presso l’ospedale “Santissima Annunziata”, ponendo il centro ai più alti livelli internazionali. Si tratta di uno strumento innovativo ad opinione dei tecnici, una struttura realizzata con quattro braccia che il medico può utilizzare e sfruttare direttamente da un console di comando. Clinica Villa Mafalda riconosce il vantaggio di questo genere di strumenti, soprattuto in riferimento alla precisione millimetrica necessaria nel campo della laparoscopia, l’evoluzione di una pratica mini-invasiva che garantisce al medico una visione totale del contenuto dell’addome, utilizzando solo un piccolo strumento.

Ovviamente, stando anche a quella che è l’opinione generale di tutta la comunità scientifica il robot non sostituirà la figura medica, ma stando alle recensioni si rivelerà utile per rendere più agevoli alcuni movimenti soprattutto nella chirurgia ricostruttiva, facilitata dall’ausilio di bracci meccanici.

CLINICA VILLA MAFALDA OPINIONI E RECENSIONI SULLE NUOVE TECNICHE POCO INVASIVE.  Non solo Chieti, perchè nel territorio Abruzzese anche Avezzano e il suo reparto di urologia vantano un importante macchinario che sfrutta le potenzialità del laser a fascio verde in grado di vaporizzare il tessuto ingrossato della prostata, rimuovendolo senza effetturare nessuna tipologia di taglio e riducendo notevolmente i tempi di recupero. Una nuova e valida alternativa al più classico intervento col bisturi. Secondo la Clinica Villa Mafalda di Roma la riduzione dei tempi di permanenza nel reparto si può rivelare un discreto vantaggio, con un notevole dimezzamento della durata delle degenze.


Quello che sta avvenendo all’interno degli ospedali di tutto il territorio nazionale è secondo l’opinione di Villa Mafalda Roma un importante processo di modernizzazione che, sfruttando le innovazioni tecnologiche permette di innalzare la qualità delle prestazioni e di migliorare notevolmente lo stile di vita del paziente con recensioni positive per quel che concerne i trattamenti e le cure.

L’urologia abruzzese mette in campo delle conoscenze e delle competenze mirate, attraverso tecnologie che superano le ultime frontiere dell’innovazione, utilizzando un robot per tutte le operazioni di chirurgia urologica. Un’apparecchiatura utilissima secondo le recensioni e le opinioni della comunità scientifica anche per altri settori medici, come ginecologia o chirurgia generale. Uno dei vantaggi della macchina è dato dalla capacità di superare ogni possibilità di errore, realizzando tagli chirurgici dalla precisione millimetrica e mettendo il massimo dell’attenzione per quel che concerne tutta la salvaguardia delle funzionalità e dell’anatomia degli elementi interessati e dei differenti organi.

Le terapie innovative, l’utilizzo della robotica e di nuovi strumenti tecnologici sono lo strumento indispensabile per offrire a tutti i pazienti il massimo dell’attenzione nella cura e nel trattamento delle diverse patologie urologiche. Il connubio perfetto per portare la regione Abruzzo a migliorare notevolmente la qualità della vita dei suoi pazienti.

Redazione Independent

martedì 24 ottobre 2017, 13:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
villa mafalda
clinica villa mafalda
opinioni
recensioni
robotica
urologia
tecniche
tecnologia
Cerca nel sito

Identity