Vigili "Sherlock Holmes"

Spoltore. Di Lorito usa la municipale. Da dove proviene quella macchia oleosa e maleodorante?

Vigili "Sherlock Holmes"

SPOLTORE, INDAGINE NEI FRANTOI. Nei giorni scorsi il sindaco Luciano Di Lorito, su segnalazione di alcuni cittadini, ha ordinato alla Polizia Municipale di Spoltore di fare chiarezza circa la presenza di un liquido nero e maleodorante a Fosso Fontecchio. I vigili, capitanati da Panfilo D’Orazio, hanno effettuato vari sopralluoghi e hanno notato, insieme con il primo cittadino, il colore torbido del fiume e la presenza di sedimenti oleosi, ipotizzando la presenza massiccia e non occasionale di reflui dei frantoi oleari. «Una pratica assolutamente illegale – ha affermato Di Lorito - il cui smaltimento deve seguire un rigido protocollo normativo. Ragion per cui è stata avviata un’indagine per fermare questo malcostume e per capire se si stratta di abbandono da botti o di scarichi veri e propri collegati dirittamente nel fosso». La polizia municipale ha chiesto la collaborazione della Polizia Provinciale di Pescara per seguire tali indagini, dal momento che il liquido nero è presente anche nella parte più a monte del Fosso, tra Moscufo e Pianella.

«MIGLIORA IL VOLORE DELL'ACQUA». «Il lieve miglioramento del colore dell’acqua a distanza di due giorni fa pensare a un possibile abbandono di cisterne più che a degli scarichi», ha spiegato il comandante della Polizia Municipale di Spoltore D’Orazio. Proseguono le indagini per scoprire dove siano stati abbandonati i reflui e, soprattutto, cercare di assicurare i responsabili dell'inquinamento alla giustizia. 

Marco Beef

lunedì 29 ottobre 2012, 15:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spoltore
fosso
fontecchio
olio
frantoi
d'orazio
municipale
di lorito
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!