Vicina stalker allontanata

Sette anni di terrore per coppia di anziani cardiopatici. Disposto divieto di dimora per una sudamericana

Vicina stalker allontanata

BELLANTE. INQUILINA STALKER ALLONTANATA. Vivevano nel terrore da circa sette anni, cioè da quando era arrivata nel condominio una sudamericana di 48 anni, tanto che spesso erano costretti a chiedere ospitalità ai figli. La donna, proveniente da Santo Domingo, aveva preso di mira la coppia di anziani residenti a Bellante, cardiopatici e sofferenti d'ansia, attraverso una serie interminabile e varia di persecuzioni: faceva cadere oggetti sul pavimento a tutte le ore, spostava mobili e sedie senza curarsi del riposo dei condomini, alzava le tapparelle. Addirittura in una circostanza aveva terrorizzato la coppia sostenendo di aver lasciato aperto il rubinetto del gas per far saltare la casa. A quel punto è scattata la denuncia e le indagini dei carabinieri hanno evidenziato il comportamento da "stalker" della sudamericana. Anche grazie alle testimonianze dei vicini, che hanno confermato le molestie, il giudice del tribunale di Teramo, Giovanni de Rensis, ha firmato il provvedimento di misura cautelare di divieto di dimora a Bellante.

 

mercoledì 15 maggio 2013, 12:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bellante
notizie
stalker
stalking
de rensis
Cerca nel sito