Via Bramante. Tana del pusher

Nel fatiscente edificio uno strano "via vai" di tossici: arrestato in "casa" lo spacciatore del disperati

Via Bramante. Tana del pusher

VIA BRAMANTE. ARRESTATO PUSHER NELL'ALLOGGIO FATISCENTE. Un cittadino marocchino di 22 anni, A.B., già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti di giustizia, è stato arrestato all'interno del fatiscente edificio in via Bramante a Pescara. Gli agenti della Questura si sono insospettiti per lo stano "via vai" di tossicodipendenti così hanno sono entrati nello stabile, attraverso un piccolo lucernaio collocato al piano seminterrato, per verificare cosa ci fosse di tanto interessante. La scena che è balzata agli occhi dei poliziotti è stata una camera da letto "fatiscente: riverso a terra un materasso sporco, tanta droga sparsa tutto in torno e materiale per il confezionamento. Gli agenti hanno rinvenuto 180 grammi complessivi di sostanza stupefacente e da taglio (circa 50 grammi di marijuana e 62 di cocaina), varie pasticche, bustine utilizzate per confezionare la droga e due coltelli di vario tipo.

PROCESSO PER DIRETTISSIMA. Il 22enne è stato tratto in arresto per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, nonché indagato in stato di libertà per i reati di porto di oggetti atti ad offendere, ricettazione, invasione di edifici, furto di energia ed inottemperante all’Ordine del Questore di Roma a lasciare il T.N. Domani si terrà il processo per "direttissima".

Marco Beef

martedì 09 aprile 2013, 19:20

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spaccio
via bramante
droga
notizie
alloggio
fatiscente
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!