Verratti? Nessun giallo!

Anzi è una certezza: sarà bianconero per questioni tecniche e di cuore. Ma la società strizza l'occhio al Napoli

Verratti? Nessun giallo!

VERRATTI VERSO LA JUVE - Hanno deciso che il cartellino del baby fenomeno di Manoppello vale 10 milioni di euro, ma secondo noi di Abruzzo Independent è di più! La differenza è di 3/4 mln considerate certe cifre che girano per giocatori di livello molto più basso. E, poi, che i campionati si vincono a centrocampo e che di centrocampisti così, a 19 anni, in giro ce ne sono pochi oppure costano tanto, il discorso che vi stiamo fila. E sembra che se ne siano accorti pure i dirigenti del Pescara, a partire dal presidente Daniele Sebastiani ed il Ds Daniele Delli Carri, che adesso strizzano l'occhio al Napoli di De Laurentis. Ma c'è un ma grosso come una casa quando cerchi di fare asta con competitors più astuti di te. Se hai iniziato una trattativa sulla base di 10 milioni di euro (5 cash, più un paio di giocatori, tra comproprietà e prestiti) non puoi cambiare le carte in tavola. Cioè: stai giocando sul tavolo di Torino e la Juventus, nonstante le follie di mercato degli ultimi anni (vedi "El Malaca" Martinez pagato 14 milioni di euro), non c'ha l'anello al naso e potrebbe ritirarsi dall'affare. L'avvocato lancianese Di Campli, colui che fece firmare il contratto al Pescara quando l'allora Ds Multineddù voleva portarlo alla Roma, si è già accordato con la società per un quadriennale da 400mila euro a stagione. In più il fenomeno (Marco Verratti) è juventino da sempre ed avrebbe l'opportunità di ricoprire quel posto che ora è di Andrea Pirlo. Insomma, le condizioni per chiudere l'affare ci sono tutte. Ma a nostro svantaggio. 

NELL'AFFARE C'E' MINO RAJOLA - La base di trattativa era e resta questa: 5 milioni cash, il giocatore che rimane un anno a Pescara, più due giocatori. Stiamo parlando del centrocampista "capellone" di sinistra James Troisi, 24 anni, australiano (di padre italiano e madre greca), che gioca con i turchi del Kayserispor ed è nazionale australiano (valutazione dui 2,2 milioni di euro). E l'altro: Ouasim Bouy, talentino olandese, con passaporto marocchino, 19 anni, alto 1,85, centrocampista centrale, mancino. Il valore di mercato è sui 300 mila euro, ma di lui si parla un gran bene. Infatti, il suo agente (il "volpone" Mino Rajola) non vuole cederlo in comproprietà al Pescara ma solo in prestito. Stesso discorso per l'australiano, anche lui dovrebbe venire in prestito. Per questi problemi il Pescara ha chiesto di più ed ha cominciato a strizzare l'occhio a De Laurentis.

COSA OFFRE IL NAPOLI - Stando ai rumors il Napoli, che già si è ripreso Lorenzo "Il Magnifico" Insigne, avrebbe offerto sette milioni in contanti più il cartellino dell'italoargentino Mario Santana. Ma nell'operazione Verratti non rimarrebbe un altro anno al Pescara e, poi, Santana, valore di mercato 2,5 milioni, ha già 30 anni, guadagna tanto e non è niente di che. Dunque, alla fine Verratti andrà alla Juventus - così vuole lui - ed il Pescara dovrà fare buon viso a cattivo gioco.

Romanzo

sabato 23 giugno 2012, 09:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
verratti
de laurentis
juventus
di campli
contratto
napoli
pescara
troisi
ouasim bouy
rajola
marotta
paratici
sebastiani
multinedd
roma
cartellino
centrocampista
manoppello
mercato
sviluppi
Cerca nel sito