Ventunenne muore per sospetta meningite. Sottoposti a profilassi clienti locale

Andrea Montebello aveva trascorso una serata in un club di Pescara Vecchia e poi si era sentito male. I funerali domani pomeriggio

Ventunenne muore per sospetta meningite. Sottoposti a profilassi clienti locale

TRAGEDIA DEL PRIMO MAGGIO. VENTUNENNE MUORE PER SOSPETTA MENINGITE. Un giovane ragazzo di 21 anni, Andrea Montebello di Citta' Sant' Angelo e' morto questa mattina all'Ospedale Civile di Pescara con sintomi che fanno pensare a una possibile meningite. Il ragazzo da ieri accusava febbre alta, mal di testa e difficolta' nel piegare il collo, e' peggiorato nella tarda serata. La madre preoccupata ha allertato immediatamente i soccorsi. Trasportato in ospedale e' stato ricoverato nel reparto di rianimazione, questa mattina il tragico epilogo. La direzione sanitaria della Asl ha avviato un'indagine per verificare i contatti che lo sfortunato ragazzo ha avuto negli ultimi giorni. Il giovane, molto conosciuto anche a Montesilvano dove lavorava, era stato sabato sera in un noto locale di Pescara Vecchia, chiuso in via precauzionale. I familiari e le persone entrate in contatto il giovane sono state sottoposte a profilassi. I funerali si terranno domani pomeriggio alle ore 16.30 nella Collegiata di San Michele Arcangelo a Citta' Sant'Angelo.

Tutta la redazione di Abruzzoindependent.it si stringe al dolore della mamma Alessandra, il padre Maurizio i nonni e cugini.

Costantino Spina

mercoledì 01 maggio 2019, 15:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
meningite
morto
locale
citt sant angelo
notizie
andrea montebello
Cerca nel sito